Come gestire l’ansia🌷

C’è stato un periodo, come credo capiti un po’ a tutti, in cui soffrivo di un’ansia esagerata. Non confondetela con la paura, era proprio un’ansia soffocante, che agiva sulla mia vita anche sulle più piccole cose. Ultimamente ho qualche alto e basso, così ho deciso di affrontare nuovamente il discorso con me stessa, condividendolo con voi e sperando possa esservi d’aiuto.💘

  • Esprimi le tue emozioni🌻

·Quando l’ansia sembra prendere il possesso di te e non riesci a controllarla, devi parlare con qualcuno di quel che senti. Infatti, una persona esterna è in grado di farti comprendere che il tuo problema non è così grave come sembra. E c’è sicuramente un rimedio.

·Se non vuoi parlare con qualcuno di ciò che provi, basta scrivere e otterrai lo stesso effetto. Mettendo su carta i tuoi pensieri, scoprirai che puoi farcela a combattere tutto.

·Se i primi metodi non aiutano completamente, puoi servirti allora dei tuoi talenti: incanala le tue emozioni in ciò che ti riesce, per liberare loro dal tuo corpo e tu dal loro peso.

  • Esci & schiarisciti le idee🍀

Spesso non ci rendiamo conto che stando in una stanza chiusa, ci sentiamo schiacciati, e questo non aiuta assolutamente chi soffre d’ansia. L’importante è andare nella natura e respirare, magari anche facendovi una passeggiata e staccando i pensieri.🐾

  • Riordina l’ambiente🏡

Cerca di mantenere in ordine l’ambiente in cui vivi, credo che i tuoi pensieri si riordinino a loro volta. Mantieni anche una routine da seguire se lo ritieni giusto.🌼

  • Olio essenziale di lavanda💤

L’olio essenziale di lavanda è conosciuto per le sue proprietà rilassanti e per il suo buonissimo profumo. Se lo spalmate sui polsi e respirate, vi sentirete subito più leggeri. Potete anche metterlo sul cuscino prima di andare a dormire, farete dei sogni tranquilli😘

  • Ascolta la musica🎶

Per me il punto fondamentale. Ci sono canzoni che ti portano davvero in un altro mondo, anche quando qualcosa va storto. Ve ne lascio qualcuna che mi è sempre d’aiuto in momenti come questi:

  1. Free Fallin’; John Mayer la canzone originale è di Tom Petty, ma preferisco questa, perché adoro il cantante.😻
  2. Moon River; Frank Sinatra una voce unica e una canzone bellissima, che insieme costituiscono qualcosa di prezioso.⭐
  3. Fast Car; Tracy Chapman una delle mie canzoni preferite!🍓

Cosa ne pensate? Come fate voi per risolvere questo problemuccio? Mi scuso con chi ha già visto questo post solamente iniziato, WordPress me lo ha pubblicato a mia insaputa.🙈 Vi voglio bene!💘

Annunci

80 pensieri su “Come gestire l’ansia🌷

  1. Adriano ha detto:

    Tranne il quarto punto (che non conoscevo), tutti gli altri li faccio quotidianamente già da qualche anno e confermo tutto 🙂

    Questi suggerimenti aiutano molto sia nei momenti di ansia che di stress generale 🙂

    Piace a 3 people

  2. illettorecurioso ha detto:

    Soffro di ansia da diverso tempo, e dopo un periodo in cui andava meglio ultimamente mi è tornata come prima. I tuoi sono ottimi consigli 🙂 purtroppo mi viene soprattutto di notte quindi magari è più difficile metterli in pratica, ma per iniziare proverò con la musica e l’olio essenziale 🙂

    Piace a 1 persona

  3. indianalakota ha detto:

    L’ansia fa parte di noi e bisogna accettarla. Purchè non condizioni la vita. Io sono ansiosissima e guai a chi me la tocca la mia ansia: ha salvato la vita a diversi miei familiari e a parecchi animali! Per me è energia da canalizzare nello sport, nell’arte, nello studio e nella meditazione. Essendo molto intuitiva mi serve tutta! E’ una scintilla vitale, come la paura, che se usata nel modo giusto dona energia anzichè toglierla

    Piace a 2 people

  4. etiliyle ha detto:

    Finché si tratta di un malessere moderato simile a un leggero stato di agitazione ci si può convivere, ma quando passa allo stadio successivo può condizionare il sonno, il corpo, la mente fino a modificare la vita e il comportamento di chi ne soffre. Di solito c’è sempre un evento importante a scatenare tale patologia o una serie di situazioni sfavorevoli che succedendosi e sommandosi portano a un crollo totale.

    Piace a 1 persona

  5. etiliyle ha detto:

    Da un pensiero fisso non ti puoi distogliere, è incessante, onnipresente.

    E’ un qualcosa che porti sempre con te, mentre lavori, ti siedi a tavola o sei in mezzo alla gente.

    Non ti abbandona mai, nemmeno quando giaci stremato in un letto dopo venti ore passate a correre.

    E’ come una cravatta stretta che non ti fa respirare… e non riesci più a togliere…
    ~Etiliyle~

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...